Comune di Ticengo

Piazza Caduti di tutte le guerre, 1 - 26020 Ticengo (CR)
Tel. 0374/71118 - Fax 0374/71128
E-mail: segreteria@comune.ticengo.cr.it
Pec: segreteria.comune.ticengo@pec.regione.lombardia.it


Comune di Ticengo

Mi trovo qui: Home > Tuttocittà > Notiziario > Bonus famiglia: 1.800 euro per la nascita/adozione di un figlio da parte di Regione Lombardia

Bonus famiglia: 1.800 euro per la nascita/adozione di un figlio da parte di Regione Lombardia

Una famiglia

Regione Lombardia intende sostenere le famiglie fragili in cui la donna si trovi in stato di gravidanza attraverso un contributo economico nel periodo della gestazione e di prima cura del neonato/ figlio adottato, attraverso l’erogazione di un contributo economico di € 1.800 per figlio, sia in caso di gravidanza sia in caso di adozione, richiesto e assegnato a seguito di verifica dei seguenti requisiti.

  • entrambi i genitori devono essere residenti in Lombardia per un periodo continuativo di almeno 5 anni;
  • avere ISEE ordinario o ISEE corrente, in corso di validità (da richiedere presso i CAF) non superiore a €20.000,00;
  • essere in stato di gravidanza in base a documento rilasciato da figura sanitaria competente in materia di ostetricia e ginecologia, che opera in strutture pubbliche o private con l’indicazione della data presunta del parto (sono validi anche i referti degli esami relativi alla gravidanza) oppure, aver partorito tra il 1 maggio 2017 e il 28 giugno 2017 oppure, avere sentenza di adozione del minore o in alternativa il decreto di collocamento del minore in famiglia con data non antecedente al 1 maggio 2017;
  • trovarsi in una delle condizioni di vulnerabilità (aspetti critici che l’eventuale contributo potrebbe facilitare):
    • abitativa
    • occupazionale
    • sanitaria
    • del nucleo familiare soggetto a provvedimento dell’Autorità giudiziaria
    • altra situazione di vulnerabilità non codificabile tra le precedenti.

La condizione di vulnerabilità viene attestata a seguito di un colloquio presso il proprio Comune di residenza (servizi sociali), oppure, presso un Centro di aiuto alla Vita, oppure, presso un Consultorio (ASST o Consultori accreditati).

È necessario inoltre che il richiedente sia titolare o contitolare di conto corrente postale/bancario a lui/lei intestato o che possieda carta di credito dotata di IBAN.

In caso di gravidanza, il contributo di € 1.800,00 è erogato in due momenti:

  • € 900,00 (I rata) - entro 60 giorni dalla validazione della domanda;
  • € 900,00 (II rata) entro 30 giorni dalla presentazione della tessera sanitaria del neonato, a nascita avvenuta.
  • In caso di adozione: € 1.800,00 entro 60 giorni dalla validazione della domanda.

In caso di madre minorenne la domanda deve essere sottoscritta da coloro che esercitano la potestà genitoriale.

In caso di gestazione la domanda per il contributo può essere presentata in qualsiasi momento a partire da quando la gravidanza è documentabile.

Le domande possono essere presentate autonomamente da parte della madre o del padre del nascituro e dai genitori adottivi, esclusivamente on-line, accedendo da qualsiasi computer e compilando il format presente a questo link:www.siage.regione.lombardia.it.

È possibile presentare la domanda sino al 31 ottobre 2017 ore 17.00.

Per un aiuto nella compilazione del format e altre informazioni relative alla procedura on line si può inviare una mail a siage@regione.lombardia.it, oppure contattare il numero verde 800 131 151.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi agli sportelli dei propri servizi sociali comunali.

Tutte le informazioni sono disponibili anche sul sito di Regione Lombardia: http://www.regione.lombardia.it

Indietro

Contatti

Comune di Ticengo


  • Piazza Caduti di Tutte le Guerre, 1 
  • Cap: 26020
  • Tel. 0374/71118          
  • Fax: 0374-71128
  • Posta elettronica
  • PEC
  • Partita Iva: 00299150193


Fatturazione elettronica

  • Codice Univoco Ufficio: UFOA24
  • Nome dell'Ufficio: Uff_eFatturaPA
  • Codice IPA: c_l164p

La newsletter